Puglia: Polignano a Mare


 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Se dico estate a cosa pensate? Alla Puglia.

E, invece,  se dico Puglia? Al Salento.

Ok, il Salento è bellissimo, ma questa fantastica terra  tra gli infiniti chilometri di muretti a secco e tra l’argento dei suoi ulivi, nasconde delle perle che non tutti conoscono: tra le più preziose c’è  sicuramente Polignano a Mare, una cittadina in provincia di Bari a strapiombo sul mare adriatico, la città di Domenico Modugno…meraviglioso!

E’ bello perdersi tra le stradine del centro storico di Polignano, tra il bianco delle strette viuzze, tra le botteghe, tra i sorrisi della gente e tra  l’azzurro intenso del mare che si ritrae tra le caratteristiche grotte che caratterizzano la costa.

Per godere di un ottimo mare consiglio lo Scoglio dell’Eremita, un tratto di spiaggia poco comodo da raggiungere, ma per questo  preso meno d’assalto dai turisti:  in compenso regala una quiete e un mare da sogno. Ah, ricordatevi di portare la maschera e le pinne!

Per mangiare, invece,  vi consiglio MINT- cucina fresca, in Via San Benedetto, 32  e, per concludere in dolcezza,  il gelato da “Il super mago del Gelo”. Anche le granite sono molto buone, consiglio mandorla e gelsi rossi!

 

 

Ricetta dolci: torta al cioccolato fondente con caramello salato


ricette-dolci-luca

Torta al cioccolato fondente con caramello salato, ecco la ricetta. Circa 6 anni fa sono stato a Dublino per una vacanza studio, un’esperienza bellissima che mi ha dato la possibilità di conoscere tanta gente con la quale ancora oggi sono in contatto. Durante un’escursione alle bellissime scogliere di Moher ho conosciuto Luca Vaccaro,  un ragazzo molto simpatico, pieno di interessi  e amante della buona cucina. Tra le sue tante ricette, Luca ha deciso di condividere con tutti noi la ricetta della torta al cioccolato fondente con caramello salato. Siete curiosi di saper come si prepara? Allora non perdete tempo, Luca ci spiega in maniera molto dettagliata il procedimento…

Preparare la  torta al cioccolato fondente è molto semplice e i  risultati sono garantiti! Questa ricetta è adatta anche a chi non è molto abile tra i fornelli, infatti,  anche se si sbagliano i tempi di cottura  non è un problema perché  il procedimento è simile alla preparazione delle mousse al cioccolato francese.

Io la preparo così, ecco gli ingredienti che occorrono:

300g cioccolato fondente

100g zucchero

100 g burro

2 cucchiai rasi di farina

1 cucchiaio di cacao amaro in polvere

1 cucchiaio di rum

zucchero a velo e pizzico di sale

Procedimento:

Il procedimento è simile alla preparazione della mousse al cioccolato (30gr di burro, senza farina)

-sciogliere a bagnomaria il cioccolato. Unire il burro

-separare gli albumi dal tuorli e battere quest’ultimi con lo zucchero e rum, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso

-amalgamare la farina e il cacao setacciati

-incorporare poco alla volta il cioccolato fuso tiepido

-montare gli albumi a neve con pizzico di sale e unirlo all’impasto, mescolando dal basso verso l’alto per non smontarli

-imburrare e infarinare uno tampo rotondo di 20cm

-versare l’impasto

-cuocere in forno a 160, per 30 min

Il bello di questa torta è, appunto, che non ci si deve preoccupare troppo per la cottura. Se non si cuoce troppo è buona uguale, e l’effetto che si crea, quando la si assaggia è da brividi!

Per rifinirla si può spolverarla con zucchero a velo. Ulteriore suggerimento da effetto stravolgente, è spruzzarci sopra del caramello salato.

Beh che dire, non è fantastica? Caro Luca, grazie per aver condiviso questa ottima ricetta con tutti noi di Sale quanto basta, adesso attendiamo qualche altra ricetta, magari tipica della tua terra.

Colazione: caffè, latte e tanta grinta!


Immagine

Buongiorno ragazzi e buon mercoledì! Di solito amo fare colazione a casa, con la mia tazza di latte (è sempre la stessa da anni),la stessa tazzina di caffè e il giusto entusiasmo per iniziare la giornata. Sono una di quelle persone che appena sveglio ama parlare, bene o male mi sveglio sempre di buon umore 🙂 Quando sono in vacanza, invece, mi piace fare colazione fuori, assaporare i cibi del posto in cui mi trovo, ma prediligo sempre la colazione “all’italiana”. Niente uova strapazzate, nessun panino con il prosciutto dunque, ma solo tanto caffèe un buon cornetto alla crema. Mi piace molto fare colazione da Starbucks. Questa foto risale a questa estate, nello Starbucks di Varsavia. Ho provato per la prima volta lo Yogurt con i cereali, pezzettini di cioccolato e arancia, una vera goduria per iniziare nel modo giusto la giornata! Magari ne aprissero uno anche a Roma, penso che così potrei fare uno strappo alla regola iniziando la giornata con una grande tazza di cappuccino firmata Starbucks 🙂 Gae.

Il Giardino degli Aranci a Roma [FOTO]



giardino-degli-aranci-1

Continuando   il tour virtuale per i luoghi meno conosciuti di Roma, è obbligatoria la tappa al Giardino degli AranciQualcuno di voi c’è mai stato? Nel caso potreste aggiungere altre informazioni o fotografie a quelle da me condivise! Continua a leggere

Roseto Comunale a Roma [FOTO]



roseto0

Qualche giorno fa ho pubblicato un articolo sul Roseto Comunale di Roma, ma ritorno volentieri a parlarne perchè questo week-end ci sono stato ed ho scattato alcune foto per voi 🙂 Per la precisione lo scorso venerdì, l’unica giornata di sole nella Capitale. Guardate che rose fantastiche, sono talmente belle che possono sembrare false. Continua a leggere

IL GIARDINO DEGLI ARANCI.


giardino-degli-aranci-1

Continuando   il tour virtuale per i luoghi meno conosciuti di Roma, è obbligatoria la tappa al  Giardino degli Aranci. Qualcuno di voi c’è mai stato? Nel caso potreste aggiungere altre informazioni o fotografie a quelle da me condivise! Il Giardino degli Aranci sorge sul Colle Aventino nel rione Ripa. Il vero nome del Parco è Savello, porta, quindi, il cognome della famiglia Savelli che lo eresse tra il 1285 e il 1287. Come si può intuire, il parco è detto anche Giardino degli Aranci per via delle numerose piante di aranci amari che caratterizzano i viali del parco.

Passeggiando tra i viali alberati del parco, oltre ad essere inebriati dal profumo  di questo ottimo frutto, è possibile godere di un panorama fantastico della città di Roma.

giardino-degli-aranci-2

giardino-degli-aranci-3

Come potete vedere nella foto, il viale principale del giardino è dedicato al grande Nino Manfredi, attore di origine ciociara, ma romano d’adozione. Grande Nino Manfredi!

giardino-degli-aranci-4

Il Giardino degli Aranci si trova a pochi passi dal Roseto Comunale di Roma. Gae

roseto0

ISCRIVITI ANCHE TU AL CONCORSO DEDICATO AI BLOGGER: DIVENTA INVIATO SPECIALE VERATOUR.


inviato-speciale-veratour

Cari amici blogger, instagrammer e social addicted, c’è un concorso molto interessante indetto da Veratour dedicato a chi ama viaggiare, scrivere, fotografare, condividere, ecc. Diventa anche tu “Inviato speciale” per Veratour! Una giuria di esperti decreterà il vincitore:  ogni inviato avrà il compito di raccontare la propria vacanza in un Villaggio Veratour con foto, video, post su Facebook, live-tweet che saranno raccolti su una piattaforma web che documenterà in diretta l’esperienza di viaggio. Iscriviti anche tu al concorso, hai ancora qualche giorno di tempo. Io ho già preparato la valigia, adesso non mi rimane che incrociare le dita! In bocca al lupo a tutti! 🙂 Gae.

Ecco dove iscriversi:  http://inviatospeciale.veratour.it/author/vera247932799/

RICETTA LIGHT MOUSSE AL LIMONE.


LIMONI

Rinunciare ai dolci per me è un gran sacrificio, ma l’importante nella vita è trovare sempre un escamotage! 🙂 E allora ecco la ricetta della mousse light al limone . Per preparare la mousse ho utilizzato dei limoni comprati ad Ischia. Come si vede nella foto sono enormi e vi assicuro che sono anche succosi e saporitissimi. Bellissimi da guardare e da gustare, proprio come i panorami che offre l’isola, i suoi paesaggi sembrano tante cartoline da custodire con gelosia. 

RICETTA: per prima cosa grattate la scorza di 3 limoni e premete il loro succo.  In una pentola sbattete 6 tuorli con 150 grammi di zucchero e uniteli al succo dei limoni, alla  scorza grattugiata e  a 4 cucchiai di acqua. Cuocete a bagnomaria per 5 minuti. Aggiungete 1 cucchiaio di maizena e cuocete per altri 5 minuti mescolando di continuo. Mentre il composto si raffredda, montate a neve gli albumi. Aggiungete la crema di limone al bianco montato e mescolateli delicatamente, dal basso verso l’alto. Versate la mousse nelle coppette e riponetele in freezer per almeno 1 ora. A me piace molto questa mousse, fatemi sapere se la provate o se avete altre gustose varianti! Gae.

Nb: la seguente foto di Ischia l’ho “presa” da  Google Immagini.

Isola di Ischia

Ischia

 

ROSETO COMUNALE DI ROMA: SE SON ROSE FIORIRANNO.



Immagine

Ci sono degli angoli di Roma che ti tolgono il fiato e che ti regalano infinite emozioni. Non mi riferisco agli innumerevoli monumenti (fantastici) ampiamente riportati sulle guide turistiche, ma a quei posti che difficilmente visiti se rimani a Roma solo pochi giorni. Uno di questi è il Roseto Comunale di Roma, un enorme  roseto visitabile dal 23 Aprile  fino al 15 Giugno in via di Valle Murcia, nei pressi del Circo Massimo. Ci sono circa 1.100 specie di rosa, dalle più comuni a quelle appena create. Ogni anno viene indetto un concorso che premia la miglior rosa. Se siete a Roma in questo periodo vi consiglio di farci un salto, ne vale la pena! Questa foto l’ho scattata ad Aprile scorso e credetemi che non ho fatto nessun ritocco! GAE.

Per maggiori informazioni o per prenotare una visita guidata (gratuita) clicca qui.

ROSE GARDEN IN ROME, FREE ENTRY.

(This message is translated automatically. Apologize for any errors)

The “Roseto Comunale di Roma”  is a great rose garden that you can visit (free) from April 23 to June 15 in Valle Murcia street, near the Circus Maximus. There are about 1,100 species of rose, from the most common to those just created. Every year there is a contest that rewards the best rose. If you are in Rome you should go. This photo I shot last year. For more information click here

 

LA PUGLIA OLTRE IL MARE.


pasquetta1

Molti di voi conoscono la Puglia solo per il mare, il sole e il vento, ma c’è una parte di questa bellissima terra ai più sconosciuta, ma che secondo me merita tanto. Ecco delle foto scattate ieri al Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Il paesaggio è bellissimo, qui il tempo sembra trascorrere con lentezza,  è la  natura il vero custode del posto. E’ proprio tra queste  caratteristiche stradine che in passato veniva messa in pratica la “Transumanza”. Secondo questa antica usanza, i pastori abruzzesi e molisani portavano le proprie mandrie a pascolare in queste zone pianeggianti della Puglia percorrendo le vie naturali dei Tratturi. Il trasferimento in terra pugliese avveniva alla fine dell’estate quando  un clima più mite garantiva  la sopravvivenza del bestiame.  Che ne dite? E’ bellissimo tutto questo? Gae

PUGLIA OVER THE SEA

(This message is translated automatically. Apologize for any errors )

Puglia is famous for the sea, the sun and the wind, but there is a part of this beautiful land not well known. These photos taken yesterday at the Alta Murgia National Park. The scenery is beautiful, the weather here seems to pass slowly, is the nature the guardian of the place. In this place the shepherds from Abruzzo and Molise grazed their livestock in these areas of Puglia along the natural ways of Tratturi. This ancient custom is called Transhumance. What do you think? Is it very beautiful?

pasquetta7

pasquetta2

pasquetta3

pasquetta5

pasquetta6

pasquetta8

E per concludere un Selfie in Puglia! Ps: Scusate, ma la tentazione è stata forte! 🙂

pasquetta9

 

10 EURO E SEI NEGLI USA: I LOVE LOW COST!


statua-liberta-5708

In molti criticano la compagnia aerea Ryanair.  Ok viaggiarci non è molto confortevole, ma grazie ai suo voli low cost ho girato quasi tutta l’Europa 🙂 Ma la più grande sorpresa è che la Ryanair nei prossimi 5 anni ha intenzione di acquistare una flotta di aerei a lungo raggio permettendo di raggiungere gli USA a prezzi super low cost! Pare infatti che tra andata e ritorno (escluso tasse, extra, ecc) il biglietto costerà sui 20 euro. Ma è un sogno! 🙂 GAE

PARTIAMO?


Christoph Rehage

Buongiorno! Vi consiglio questo video girato dal tedesco Christoph Rehage che ha attraversato la Cina a piedi percorrendo circa 5.000 km. Ha iniziato il suo viaggio con capelli e barba rasati a zero…guardate alla fine dell’impresa cosa è successo! Che bello, se solo avessi anche io del tempo libero (e dei soldi), sarei disposto a farmi crescere la barba anche di mezzo metro 😉 GAE

La città che muore, che meraviglia!


civita-di-bagnoregio

Il 6 gennaio sono stato con alcuni amici a Civita di Bagnoregio, un piccolo borgo in provincia di Viterbo.  Questo caratteristico borgo è anche detto ” La città che muore” perchè la collina sul quale sorge si sta erodendo con il passare del tempo. Civita di Bagnoregio, infatti, è raggiungibile soltanto a piedi, percorrendo un lungo ponte in cemento armato. Giunti per le 13 abbiamo pranzato presso il ristorante “Romantica Pucci” dove del personale molto disponibile e cordiale ci ha consigliato di assaggiare come antipasto delle terrine di patate e tartufo e un bel piatto di  salumi e formaggi tipici del posto. Per primo abbiamo preso la carbonara al tartufo e per secondo un ottimo cinghiale in agrodolce. Per dolce un’ottima fetta di cheesecake ai frutti di bosco. Tutto veramente molto buono! Inizialmente credevo che il tartufo mi avrebbe un po’ stufato, invece, al sol pensiero mi viene l’acquolina in bocca 🙂

carbonara-al-tartufo

Dopo pranzo abbiamo raggiunto il paesino dove era in corso l’ultima giornata del presepe vivente. Fantastico e molto  suggestivo. Abbiamo concluso la serata con una mega frittella dolce da intingere in una buona tazza di cioccolata calda. Qualcuno di voi ci è mai stato?

Guardate queste foto che ho scattato, non rendono in pieno la bellezza del posto, ma servono per farsi un’idea e magari organizzare una gita 🙂

asino

presepe-vivente-civita-di-bagnoregio

Un bel modo per viaggiare gratis.


Una bella iniziativa che voglio condividere con voi, amici di blog!:)  Dal 18 al 24 Novembre c’è la Settimana del Baratto: per una settimana i bed & breakfast di tutta Italia che aderiscono all’iniziativa offrono un soggiorno gratuito in cambio di un “qualcosa” che può essere un servizio, prodotti tipici o un semplice  scambio di “letto”:) Io non ho alcun viaggio in programma, ma mi sono divertito a leggere i baratti proposti per un soggiorno gratuito  in Salento o  in Toscana. Alcuni sono proprio atipici e divertenti! 🙂

testata_home

Per maggiori informazioni: http://www.settimanadelbaratto.it/pagina.cfm?id=14234&idregione=13

Dammi il tuo cuore!


Cari amici di Blog, considerando gli apprezzamenti che avete fatto ad un mio vecchio articolo (autobiografico), ho deciso di trasformarlo in un racconto e di partecipare ad un concorso indetto dal bellissimo sito 20lin.es Se vi piace, vi rispecchiate o se mi volete fare semplicemente contento, collegatevi al link http://it.20lines.com/read/9727/roma-carrozza-6-posto-68#42632 e mettete un “cuore! 🙂 Grazie a tutti! Gae 

Ultimo giorno per leggere e mettere un cuore al mio racconto. Per ora grazie a chi lo ha già fatto. :*Sono 4° e passano i primi 3. Non fatemi fare la fine di Toto Cutugno!!!!:(((

http://it.20lines.com/read/9727/roma-carrozza-6-posto-68#42632

wpid-IMG_20130915_191952.jpg

Roma. Carrozza 6 posto 68. Ti piace?


Cari amici di Blog, considerando gli apprezzamenti che avete fatto ad un mio vecchio articolo (autobiografico), ho deciso di trasformarlo in un racconto e di partecipare ad un concorso indetto dal bellissimo sito 20lin.es Se vi piace, vi rispecchiate o se mi volete fare semplicemente contento, collegatevi al link http://it.20lines.com/read/9727/roma-carrozza-6-posto-68#42632 e mettete un “mi piace! 🙂 Grazie a tutti! Gae 

puglia

Buon week-end a tutti! Programmi per la serata?


Oggi mi sento così,  come l’omino della vignetta…più leggero persino di Paganini 🙂

Programmi per la serata? Io finalmente torno nella mia amata Puglia, dai miei cari e dai miei amici. Penso già alle prelibatezze che mi preparerà mamma e alle birre con gli amici! 🙂

Buon week-end a tutti e buona  fine settimana di duro lavoro!

fri

Style: Array Solar Laptop Charger


Gli zaini Array Solar Laptop Charger grazie al loro pannello solare (che può essere facilmente rimosso attraverso una semplice zip)  permettono di avere il pc, il cellulare o la macchinetta fotografica digitale sempre carichi.  Un’esposizione al sole di 1 ora consente la ricarica di circa 30 minuti del pc portatile o ancora con solo 1 ora e mezza di esposizione la ricarica completa del cellulare. Credo sia un’idea fantastica! Che ne pensate? Guardate tutta la collezione sul sito: http://www.zainosolare.it/

array-solar-laptop-charger-voltaic-systems-pd_01_lrg

 

 

aa3

Malinconica Portofino.


Questa fotografia l’ho scattata a Portofino. Mi piace, anche se è un po’ malinconica. Chissà cosa pensava l’uomo nella foto. Chissà quel grande ombrello nero quale sentimento proteggeva dalla pioggia.  Sono stato a Portofino nel mese di Maggio, doveva essere un week-end all’insegna del caldo e del sole, ma come si nota dalla foto, non è stato proprio così!:) Tutto sommato è stato ugualmente un bel fine settimana e approfittando del brutto tempo sono andato nella vicina Genova, una bella città che vale la pena visitare. Spero di tornarci presto e trovare un clima migliore!  -Gae-

Immagine