Suor Cristina trionfa a The Voice: è l’era delle suore e dei preti in tv


the-voice-suor-cristina

Suor Cristina trionfa a The Voice of Italy 2:  la giovane suora siciliana ha convinto coach e pubblico a casa grazie alle sue “divine” doti canore. Ma Suor Cristina  non è l’unica a ricorrere alla musica per portare avanti il suo progetto di evangelizzazione. Prima di lei già la suora missionaria di origini africane  Mary Anne Nwiboko ha deciso di dedicare  la propria  vita alla fede  ricorrendo alla  musica per diffondere tra la gente un forte messaggio di speranza. Le sue canzoni, infatti,  hanno sempre un messaggio sociale molto forte e diretto. Continua a leggere

Suor Cristina è in finale. Guarda il video della bufala del numero di cellulare di Noemi


Dopo il “no” di Maria De Filippi anche  J-Ax  boccia la giovane suora, ma il pubblico a casa la salva.

the-voice-suor-cristina

Suor Cristina Scuccia conquista il favore del pubblico a casa e vola verso la finale di The Voice of Italy 2. Per il coach J-Ax è Dylan Magon  a meritare la finale per il proprio team, ma il pubblico a casa, in grande disaccordo con l’ex Articolo 31, premia con il televoto la performance della Suora che con il 115% dei voti supera il grintoso rapper siciliano fermo all’ 85% delle preferenze. Continua a leggere

The Voice of Italy 2, è il momento del terzo live: grande attesa per Ed Sheeran e The Vamps.


Questa sera alle 21, 10 su Rai 2 torna il terzo appuntamento dei Live di The Voice of Italy 2  condotto da Federico Russo e la V-reporter Valentina Correani.

 the-voice-of-italy-2

 The Voice of Italy, è il momento dei live: Ed Sheeran e The Vamps ospiti della serata.  – Mancano poche ore al terzo appuntamento del Live Show di The Voice of Italy 2: sono 3 i talenti  in gara per ogni team,  per un totale di 12  “aspiranti star”  pronte a far sognare migliaia di spettatori a casa con la propria  voce. La voglia di farcela è tanta, la tensione è altissima, così come  il desiderio  di portare avanti il proprio sogno: nessuno tra i  cantanti ha intenzione di abbandonare il microfono più ambito della tv.

Sono ancora  in gara per il team Carrà:  Giuseppe Maggioni, Federica Buda e  Tommaso Pini che ha convinto il pubblico a casa con la bellissima interpretazione del brano “One Day” di Asaf Avidan.

Nel team Noemi, invece, i cantanti pronti a sfidarsi sono: Giorgia Pino, Stefano Corona e  Gianmarco Dottori che ha convinto il suo coach con  la sua personale versione di “Un tempo piccolo” di Franco Califano.

Valerio Jovine e Dylan Magon sono i cantanti del team J-Ax. A completare il duo Suor Cristina Scuccia con  le sue “divine” doti canore.

Ecco, infine, i cantanti in gara per il team Piero Pelù: Daria Biancardi, Esther Oluloro e il rocker Giacomo Voli.

Il meccanismo dei live è sempre lo stesso: ogni coach presenta i propri cantanti in gara, il pubblico da casa ne salva solo uno. Spetta al coach decidere chi,  tra i due cantanti meno votati,  salvare e  portare  avanti nella prossima puntata.

La semifinale si avvicina, a The Voice of Italy 2 proseguono la strada per il successo  solo i migliori.

Ma le sorprese non finiscono qui,  ad esibirsi, infatti, sul palco di The Voice ci sarà la giovane boy band britannica The Vamps e il cantautore inglese Ed Sheeran.

 

 

OH MIO DIO!


the-voice-suor-cristina

Ieri sera si sono chiuse ufficialmente le Blind Audition di The Voice of Italy 2, ogni coach ha scelto 16 concorrenti che dalla settimana prossima si scontreranno in una vera e propria Battle a suon di ugola. Considerando che i giudici sono 4 e se la matematica non è un opinione, si può dire che i cantanti in gara a The Voice sono attualmente 64. Valutando che in media per ogni Blind Audition i cantanti provinati erano più o meno una cinquantina, si può affermare che circa 2/3 delle aspiranti star ha passato il turno. In realtà più che per le proprie doti canore, i cantanti sono stati selezionati in base al brano musicale presentato: se il brano è rock sei in, se è melodico sei out! Se si fosse presentata, per esempio, Laura Pausini con “La solitudine” non si sarebbe voltato nessuno dei coach; la stessa sorte sicuramente sarebbe capitata a Giorgia con il brano “Strano il mio destino” o Antonella Ruggiero con “Vacanze romane”.

Quindi se anche io mi fossi presentato alle Blind Audition con una canzone rock o meglio ancora rap, adesso starei nel team Carrà a preparare il prossimo brano da portare alle Battle con tanto di balletto e parrucca bionda.

the-voice-of-italy-carrà

Con un abbigliamento adeguato e una pronuncia inglese impeccabile avrei conquistato persino Noemi e J-ax, grandissimi cantanti nel panorama musicale italiano: la prima al 46° posto in classifica con il suo ultimo album lanciato durante il Festival di Sanremo e il trasgressivo rappista presente ai primi posti in classifica…nella top ten del 1990!

the-voice-of-italy-jax

L’unico dubbio che ancora mi assale è perché i coach abbiano indossato lo stesso abbigliamento per tutte le puntate. Ecco allora Raffaella indossare sempre la stessa maglietta con stampata la sua faccia per un mese intero, Pelù gli stessi pantaloni scozzesi, J-ax il cappellino e le bretelle da teenager dal primo giorno delle Blind o Noemi vestita da odalisca.

the-voice-2-coach

Cercando di risolvere questo grande dubbio, vado a chiudermi in camera per prepararmi alle prossime audizioni, ovviamente opterò per un pezzo alla Marilyn Manson e un look total black , sempre se non decidessi prima di prendere i voti ed entrare più facilmente nelle grazie di The Voice. Gae.

gospel

 

 

 

 

Dopo la boy band di preti “Las Pretres” e Suor Anna arriva Suor Cristina di The voice. Manca solo Claudia Koll. Ecco i video. Giuro che è tutto vero


suor-anna

Cari amici, dopo la boy band di preti “Las Pretres” e Suor Anna arriva Suor Cristina di The voice. Aspetto solo Claudia Koll… 🙂

les-pretres

Guarda qui tutti i video: http://www.linkuietudine.it/da-suor-cristina-scuccia-di-the-voice-of-italy-alla-boy-band-di-preti-il-web-impazzito-per-il-sacro-rock-video/