Colazione con Luca: i biscottini ai fiori di lavanda rosmarino e limoncello


biscotti

Ricetta: i biscottini ai fiori di lavanda rosmarino e limoncello – Il mio caro amico Luca è appena tornato dalle vacanze in Provenza e ha deciso di condividere con noi una ricetta che racchiude gli odori e i sapori di quei fantastici posti.

“Ho provato a seguire questa ricetta, nel tentativo di rivivere un po’ di sapori provenzali e rincorrere l’estate Sono un appassionato della Provenza” ha detto Luca e allora noi ci fidiamo di lui e non ci resta che provare 🙂

Ecco cosa occorre per preparare i  biscotti ai fiori di lavanda rosmarino e limoncello:

100gr farina, 50 gr di burro, 25 gr di zucchero bianco, 25 gr di zucchero di canna, una punta di lievito, 1 cucchiaio di latte in polvere, 1 cucchiaio di latte fresco, 1 cucchiaio di limoncello, 1 cucchiaio di fiori di lavanda, 1 cucchiaio di rosmarino ben tritato.

Con lo sbattitore montare il burro freddo con lo zucchero, fino ad avere una crema soffice e omogenea. Poi unire il latte, il  limoncello, la lavanda, il  rosmarino e, infine, mescolando la farina setacciata e il  lievito. Far riposare in frigo per mezz’ora, avvolgendo il panetto in una pellicola. Per ultimo con il mattarello spianare e ricavare con degli stampini una ventina di biscotti. Infornare a 160 per 15 minuti.

Che ne pensate? Io sento già il profumo 🙂

Amici vi aspettiamo anche su facebook, mettete un mi piace sull’icona in alto a destra! Grazie ❤

Ricette tipiche: i taralli pugliesi


taralli

Ecco come preparare i tradizionali taralli pugliesi – Percorrendo le stradine del centro storico di Bari e dell’intera Puglia, ci s’imbatte facilmente in antichi panifici che preparano le proprie specialità in forni in pietra, secondo la tradizione e le ricette del passato. I caratteristici borghi antichi profumano di pane, di focaccia, di calzone di cipolla e di taralli appena sfornati. Tra le bianche viuzze del centro storico, capita spesso di incontrare turisti fare grandi scorte di taralli da portare a casa, dove spesso trovano solo quelli della grande distribuzione. Siccome prima o poi terminano (più prima che poi), ecco, quindi, la ricetta dei taralli pugliesi da preparare e consumare in qualsiasi momento dell’anno nella propria abitazione, con i propri cari e con le proprie mani.

Ingredienti per circa 4 persone:
500 g di farina
150 ml di olio extra vergine di oliva
150 ml di vino bianco
1 cucchiaino di sale per salare l’acqua
pepe o semi di finocchietto q.b.Procedimento: 

Su un piano da lavoro disponete a fontana la farina setacciata e versatevi al centro l’ olio extravergine di oliva – io uso quello D.O.P. di Bitonto- , il vino bianco, il sale, il pepe o i semi di finocchietto q.b. Lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Coprite il panetto ottenuto e lasciatelo riposare al fresco per 30 minuti. Mentre in una pentola bolle abbondante acqua con 1 cucchiaino di sale, staccate una piccola parte dell’impasto, formate dei cordoncini (7-8 cm di lunghezza e 1 cm di diametro) e legate le estremità dando la forma di una goccia o di un anello. Immergete nell’acqua pochi taralli per volta e appena salgono a galla disponeteli su un canovaccio per circa 20 minuti. Distribuite i taralli su una teglia oleata e infornate in forno già caldo a 180° per 30 minuti o fino a quando non saranno dorati e croccanti.
Accompagnare il tutto con un buon bicchiere di vino. Consigliato è un buon Primitivo di Puglia.
Se volete, possiamo diventare amici anche su facebook 🙂 

Ricette: Crostatine ai peperoni con basilico rosso e caprino del Mondo di Ortolandia


ricette-crostatine

Avete mai preparato le Crostatine ai peperoni con basilico rosso e caprino? Non ancora? Grave! 🙂 Ecco come fare seguendo la ricetta di Il Mondo di Ortolandia – Una favola in tavola.

VELLUTATA PISELLI, MENTA E YOGURT GRECO.


total-yogurt

Ragazzi che fame! Per fortuna è quasi l’ora di pranzo ed ecco, allora, una ricetta gustosa da preparare in poco tempo: crema di piselli, menta e yogurt greco. A me piace moltissimo, fatemi sapere cosa ne pensate! 🙂

Preparazione: tritate mezza cipolla bianca e lasciatela imbiondire per qualche minuto in una padella con dell’olio. Aggiungete 500 g. di piselli surgelati e lasciateli cuocere per circa 30  minuti insieme al brodo vegetale. A cottura ultimata aggiungete 1 cucchiaio di menta e passate il tutto in un mix aggiungendo sale e pepe quanto basta.

Appena tiepida versate la vellutata nel piatto versando al centro un po’ di yogurt greco. E poi…buon appetito! 🙂 Gae.

CREAMED PEAS WITH MINT AND GREEK YOGURT.

(This message is translated automatically. Sorry for any errors.)

Guys I’m hungry! Luckily it’s lunch time. This is a tasty recipe to prepare in a short time: creamed peas, mint and greek yogurt. I love it, let me know what you think! 🙂

Recipe:  chopped white onion and cook it for a few minutes in a pan with the oil. Add 500 grams. frozen peas and cook for about 30 minutes with the vegetable broth. Just cooked, add 1 tablespoon of mint and pour in a mix, adding salt and pepper to taste. Pour the soup into a plate and add (in the middle) 1  spoonful of greek yogurt. And then … bon appetit! 🙂

INVOLTINI DI POLLO SPECK E PRUGNE SU VELLUTATA DI FUNGHI PORCINI.


pollo-speck-prugne

Buongiorno a tutti e buon lunedì! Come avete trascorso il week-end? A me è andato molto bene perchè è venuta a trovarmi a Roma la mia carissima amica Alessandra,  ci conosciamo da 20 anni, siamo cresciuti insieme si può dire! 🙂

Ecco cosa le ho preparato ieri per pranzo: involtini di pollo alle prugne e speck su crema di funghi, una vera delizia! Prepararlo è semplicissimo.

Preparazione: su una fettina di petto di pollo disponete una fetta di speck e una prugna secca precedentemente ammorbidita in un bicchiere d’acqua. Arrotolate la fettina di carne e fissate con uno stuzzicadenti. Cuocete in forno gli involtini di carne e servite ancora caldi. Volendo potete servire gli involtini su una crema ai funghi porcini.

Ecco, quindi, come preparare la vellutata ai funghi porcini: pulite e tagliate 300 g. di funghi porcini,  250 g. di patate a cubetti , mezza cipolla e mezzo spicchio di aglio. Soffriggete in una padella l’aglio e la cipolla e, quando saranno imbiondite, aggiungete le patate con un po’ di brodo vegetale. Dopo 10 minuti aggiungete i funghi e coprite il tutto con il brodo. A cottura ultimata versate tutto il composto in un mixer e aggiustate di sale e pepe q.b.  Gae

ROULADE OF CHICKEN WITH PRUNES AND BACON 

(This message is translated automatically. Sorry for any errors.)

Good morning and good Monday! How did you spend your weekend? My weekend very well.

Yesterday I cooked  this excellent dish: roulade of chicken with prunes and bacon on a cream of mushroom, a real goodness! It’s  very easy to prepare.

Preparation: on a slice of chicken breast put a slice of bacon and a prune. Roll up and fix with a toothpick. Bake the meat rolls and serve while still hot. If you want you can serve the rolls on a cream of porcini mushrooms.

How to prepare the soup with porcini mushrooms: clean and cut 300 g. of mushrooms, 250 g. potato cubes, onion halves and garlic half. Fry the garlic in a pan and add the potatoes and onion with a little ‘of vegetable broth. After 10 minutes, add the mushrooms and cover with the broth. When cooked, pour everything into a blender and season with salt and pepper.

VELLUTATA DI ZUCCHINE E PATATE. CREAM OF COUGETTE AND POTATO SOUP


zucchina1-300x239Ecco una ricetta molto gustosa e veloce da preparare: vellutata di zucchine e patate. Lasciate imbiondire 1/2 cipolla in un tegame con un filo di olio,  aggiungete qualche foglia di basilico, 250 g. di patate e 600 g. di zucchine tagliate a tocchetti. Dopo qualche minuto salate e versate 600 ml di acquae lasciate cuocere per 20 minuti. A cottura ultimata aggiungete del pepe e un filo d’olio. Passate il tutto in un mixer e servite la vellutata calda con qualche crostino.  Gae

CREAM OF COUGETTE AND POTATO  SOUP

(This recipe is translated automatically. Apologize for any errors.)

RECIPE: Here is a recipe very tasty and easy to prepare: cream of courgettes and potatoes soup. Let fry half onions in a pot with a little oil, add a few leaves of basil, 250 g. potatoes and 600 g. zucchini, cut into chunks. After a few minutes add salt and pour 600 ml of water and cook for 20 minutes. When cooked, add pepper and oil. Spend it all in a mixer and serve the soup hot with some toasted bread. Buon appetito!

RICETTA PER IL WEEK-END: MAIONESE ALLA BIRRA. CIN CIN!



maionese-300x195

Oggi vi stupirò con una ricetta che leggendola vi farà storcere il naso ma gustandola, vi  farà innamorare: ricetta della maionese alla birra. Ecco come si prepara: montate 2 tuorli d’uovocon un pizzico di sale, versate a filo 250 ml di olio di semi continuando a mescolare con la frusta fin quando non sarà cremosa.Aggiungete, infine, il succo di mezzo limone e mescolate ancora un po’. Adesso in un pentolino versate 1 lattina di birra e lasciatela sobbollire a fuoco medio per 10 minuti. Quando si sarà raffreddata potrete mescolarla alla maionese. Provate a condire le patate o le verdure con questa salsina e poi fatemi sapere 🙂 A me piace così tanto che la mangio anche da sola! Gae

VELLUTATA LEGGERA PISELLI E PATATE.


PisellieSapete che i piselli oltre ad essere molto gustosi sono anche un ottimo alimento per una dieta corretta ed equilibrata? Per esempio una porzione di 150 g. di piselli apporta solo 120 calorie e un grande senso di sazietà. Ottimo vero? 🙂 E allora ecco una buonissima ricetta: vellutata di piselli e patate.

Preparazione:

Tritate finemente 1/2 cipolla  e fatela appassire in una pentola con un filo d’olio per poi  aggiungere  una patata tagliata a cubetti. Dopo circa 2 minuti aggiungete un mestolo di brodo e lasciate cuocere per 5 minuti. Adesso unite 250 g. di piselli, aggiungete il brodo (superate  i piselli di 1 cm) e lasciate cuocere con il coperchio per 20 minuti. A fine cottura salate e frullate il tutto. Prima di servire aggiungete un filo d’olio extra vergine di oliva e se volete un po’ di pepe. Semplice no?  Gae

PASTA CARCIOFI E ZAFFERANO CONTRO I SENSI DI COLPA DEL LUNEDÌ.


Il lunedì è indubbiamente la giornata lavorativa più dura  della settimana, è anche la giornata dei caffè e dei sensi di colpa per gli eccessi del weekend 🙂 Ecco allora una ricetta light per non rinunciare al gusto e alla linea: pasta carciofi e zafferano.

carciofi

Ricetta per 4 persone – Lavate e  pulite 5  carciofi,  riduceteli a spicchi e cuoceteli in una padella con 1 bicchiere non molto colmo di olio extravergine di oliva1 spicchio d’aglioprezzemolo esale ovviamente q.b. Cuocete per 20 minuti con un coperchio sulla padella. A metà cottura versate un bicchiere d’acqua e  2 bustine di zafferano. A parte cuocete 400 g. di pasta e a cottura ultimata versatela nella padella con i carciofi e lo zafferano. Fate saltare per qualche minuto, aggiungete del  parmigiano grattugiato q.b.  Servite ancora caldi. -Gae-

RICETTA SPAGHETTI ALLE NOCI.


Per chi non lo sapesse le noci  apportano molti benefici nutrizionali perchè ricche di Omega-3, calcio, magnesio, acido folico e antiossidanti. Per questo oggi posto una ricetta molto buona: spaghetti alle noci.

noci-salsa-ricette-trenette

 

Preparazione: ammorbidite in mezzo bicchiere di  latte 30 g.  di mollica di pane, strizzatela e mettetela in un mortaio insieme a circa 20 noci  spellate. Aggiungete mezzo spicchio di aglio30 g. di parmigiano grattugiato, due cucchiai di olio e il sale q.b. e pestate il tutto fino ad ottenere una crema. Aggiungete in ultimo 100 g. di panna e condite gli spaghetti per 4 persone.

Volendo potete mettere qualche noce intera (ma sgusciata :) ) per “abbellire” la pietanza! -GAE-

SUGO AL PANE: POCHI INGREDIENTI TANTA BONTÀ.


sugo al pane

Ciao a tutti! Oggi voglio parlarvi di una nuova ricetta che stuzzicherà le vostre papille gustative. 🙂 Si tratta si un sugo o meglio una salsa, che ho preparato due settimane fa insieme ad un mio amico: sugo al pane. Questa ricetta è semplicissima, non importa se siate bravi o meno in cucina il risultato sarà ottimo, diventerà il vostro cavallo di battaglia, il vostro asso nella manica quando vorrete stupire gli amici con le vostri doti culinarie. Occorrono come ingredienti base due o tre friselle pugliesi, meglio se a pasta friabile, olio extravergine d’oliva, un cucchiaio di parmigiano, cipolla bianca, acqua e sale quanto basta. Fate soffriggere la cipolla in una padella antiaderente con abbondante olio, aggiungete le friselle sbriciolate, fatele tostare 1 minuto e aggiungete abbondante acqua. Fate cuocere fino a quando le friselle non si “sciolgono”, aggiungete il parmigiano, acqua quanta ne occorre e salate. Dopo circa una ventina di minuti si sarà formata una salsina, potete aggiungere se vi va qualche spezia, tipo rosmarino oppure spezzettare dei pomodori secchi e unirli alla salsa. Io l’ho servita insieme a dei vermicelli al dente, poi io e Gianluca abbiamo deciso di fare una vera “porcata” ovvero spolverare sul piatto del pan grattato ripassato in padella con una noce di burro! Una bontà. 🙂 Fatemi sapere se vi piace, se provate a farla e qual è il vostro tocco personale.

Lolla

5 MOTIVI PER CUI MASTERCHEF DOVREBBE CHIAMARSI MASTERTRASH!


Masterchef

Cari amici, oggi sono molto contento, il mio articolo su MasterChef 3 è stato pubblicato su  Bonsai Tv, un sito che adoro! Ringrazio Barbara e Teresa per questa opportunità 🙂 Per leggere l’articolo clicca qui e se poi vi piace, un like è sempre ben accetto 🙂 http://www.bonsai.tv/news/entertainment/masterchef-italia-3/

Ricetta biscotti di natale: fiocchi di neve alle mandorle


biscotti-alle-mandorle

Le feste sono ormai alle porte, ecco allora una ricetta per preparare degli ottimi biscotti natalizi da offrire in qualsiasi momento della giornata a grandi e piccini. Preparare i biscotti natalizi è veramente semplice.

Ricetta biscotti natalizi ”fiocco di neve”: per prima cosa lavorate 200 g. di burro con 150 g. di zucchero, successivamente aggiungete 300 g. di farina, 200 g. di mandorle tritate, 1 cucchiaino di lievito vanigliato e, infine, la scorza di una grande arancia grattugiata. Con l’impasto così ottenuto formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciate riposare. Passati 30 minuti con l’impasto create delle piccole palline e infornate (in forno già caldo) a 180° per circa 10 minuti

Quando si saranno raffreddati del tutto, aggiungete lo zucchero a velo, in tal modo sembreranno dei veri e propri fiocchi di neve

Ricetta natalizia: bicchierini al cioccolato bianco


ricetta-cioccolato

Buongiorno amici, ecco una ricetta semplice e gustosa da preparare durante le feste natalizie: dolce  al cioccolato bianco.  In realtà io ho anticipato le feste e già ho gustato questa buonissima ricetta 🙂 Prima di offrirla bisogna provarla, no?

Preparazione per 8 persone: sciogliete a bagnomaria (per circa 4 minuti) 500 g. di cioccolato bianco, a parte montate 500 ml. di panna fresca e quando avrà raggiunto la giusta consistenza mischiatela al cioccolato sciolto. Aggiungete 400 g. di yogurt greco intero e 2 cucchiai di rum. Versate il contenuto in bicchierini con decorazioni natalizie e mettetele in freezer per circa 3 ore. Prima di servire potete ricoprirli con della granella colorata o del cocco.

Che dite, sono semplici?

La mia ricetta dei Taralli sul blog di Chiara Maci :)


ricetta-taralli

Buongiorno ragazzi, la mia ricetta dei Taralli Pugliesi è finita sul sito di Chiara Maci 🙂 Sono proprio contento! Leggete e preparateli anche voi, sono ottimi! Parola di pugliese 🙂

http://www.sorelleinpentola.com/2013/12/oggi-cucina-gaetano.html

 

Ricetta zucca alla cannella.


Solo 30 minuti per preparare un piatto veramente delizioso: ricetta della zucca alla cannella. 

ricetta zucca alla cannella

Preparazione: in un tegame con 4 cucchiaini di olio  lasciate imbiondire mezza cipolla , unite 1 kg di zucca tagliata a fette sottili e lasciate cuocere per circa 5 minuti. Adesso aggiungete 3 mestoli di brodo e lasciate cuocere per altri 25 minuti. Prima di spegnere  aggiungete una spolverata di cannella,  pepe e sale q.b.

Come servire:  ho preparato questa pietanza ieri sera per cena accompagnata da crostini con patè di  funghi porcini.

Ricetta Yogurt fatto in casa.


Questa mattina ho fatto colazione con 3 fette biscottate ai cereali con un velo di marmellata all’albicocca e con un vasetto yogurt fatto in casa  da me. Condivido con voi la ricetta dello yogurt home made  essendo molto gustoso e semplice da preparare.  Portate ad ebollizione  1 l. di latte intero e lasciate che si raffreddi. Raggiunti i 30° di temperatura, utilizzando un colino, versate il latte in una bacinella. A questo punto aggiungete un vasetto da 125 ml. di yogurt bianco e mescolate per qualche minuto. Versate il contenuto nei vasetti e lasciateli riposare per circa 6 ore avvolti in una coperta in pile. Lo yogurt greco fatto in casa è già pronto. Riponete i vasetti nel frigo e domani mattina potete fare già colazione con il vostro yogurt.

yogurt

Ps: se non avete un termometro da cucina, dopo circa 30 minuti dall’ ebollizione, immergete un dito nel latte per 3 secondi e se non vi scottate vuol dire che la temperatura per aggiungervi lo yogurt nel vasetto  è stata raggiunta.

Ricetta vellutata di zucca e funghi porcini.


Approfitto di questo periodo in cui è facile trovare la zucca per proporvi questa buona ricetta: vellutata di zucca e funghi porcini.

fiori

Tritate 1/2 cipolla e lasciatela imbiondire in una pentola con un po’ di olio. Aggiungete 800 g. di zucca tagliata a tocchetti e lasciate cuocere per qualche minuto. Aggiungete adesso circa 4 mestoli di brodo e lasciate cuocere il tutto per 20-25 minuti. In una padella a parte cuocete 15 funghi porcini tagliati a fettine e lasciateli cuocere per circa 10 minuti con uno spicchio d’aglio, olio e sale q.b. Infine passate la zucca nel minipimer, servite ancora calda disponendo su ogni portata i funghi ancora caldi.

Ricetta povera: vellutata di zucchine e patate.


zucchina1-300x239Ecco una ricetta molto gustosa per riscaldarsi in queste giornate gelide: vellutata di zucchine e patate. Lasciate imbiondire 1/2 cipolla in un tegame con un filo di olio,  aggiungete qualche foglia di basilico, 250 g. di patate e 600 g. di zucchine tagliate a tocchetti. Dopo qualche minuto salate e versate 600 ml di acqua e lasciate cuocere per 20 minuti. A cottura ultimata aggiungete del pepe e un filo d’olio. Passate il tutto in un mixer e servite la vellutata calda con qualche crostino.

3 ricette velocissime


E’ quasi l’ora di pranzo, la fame inizia a farsi sentire e il tempo per cucinare è davvero poco. Ecco allora 3 velocissime alternative al classico pesto per preparare un primo da leccarsi i baffi!

estate_verdure

Bastano solo pochi ingredienti, un minipimer e un pacco di pasta:)

Pesto all’arancia:  succo di 2 arance, un mazzetto di  basilico, 60 g. di parmigiano, 100 g. di mandorle, 1 spicchio d’aglio e olio extravergine di oliva q.b..

Pesto alle olive: 200 g. di olive nere,  1 spicchio d’aglio, capperi, foglie di menta, 60 g. di pecorino, olio extravergine di oliva q.b.

Pesto agli spinaci: 250 g. di spinaci basilico, una manciata di pinoli (o di mandorle), 1 spicchio d’aglio, 60 g. di pecorino e olio extravergine di oliva.