Ricette light: parmigiana di melanzane


melanzane11

Ricette light: parmigiana di melanzane. Scopri la ricetta! Cari amici, oggi vi propongo una ricetta da leccarsi i baffi, ma soprattutto light! Preparare la parmigiana di melanzane light è molto semplice e proprio perchè “magra” occorrono pochi ingredienti 🙂 Per prima cosa dovete grigliare le melanzane mentre in un tegame a parte cuocete la salsa con la cipolla, l’aglio, parmigiano q.b., olio, abbondante basilico e sale q.b. Per renderla leggera io non ho soffritto nulla. Adesso versate un po’ di salsa su una teglia da forno e formate il primo strato di melanzane. Ricoprite lo stratocon un mestolo di salsa e aggiungete qualche fettina di sottilette light. Al terzo ed ultimo strato aggiungete la salsa e una spolverata di parmigiano. Infornate per circa 15/20 minuti. Che ve ne pare? Ok, non è la classica parmigiana fritta che io adoro, ma vi assicuro che anche questa versione light non è da meno! Buon appetito. Gae

LA CENA PSICOLOGICA, UN BUON RIMEDIO PER CHI E’ A DIETA (SOLO IL LUNEDI’).


Ecco un’ottima idea per chi come me ogni lunedì è a dieta: la cena psicologica! 🙂 Gae

RICETTE LIGHT: MELANZANE ALLA RICOTTA



melanzane11
Questa ricetta è ottima per chi come me ama le melanzane. Sapevate che questo ortaggio ha pochissime calorieCirca 17 per 100 grammi. Ovviamente se cotta al forno o alla griglia. Già le stavate friggendo per preparare un’ottimaparmigiana? No, in quel caso non vale! 🙂 Anzi, la melanzana tende ad assorbire molto l’olio, quindi occhio ai condimenti. Vi propongo una versione light per preparare le melanzane ripiene per due persone: tagliate in orizzontale unagrossa melanzana, privatela della polpa utilizzando un cucchiaino o un coltello. In una pentola portate l’acqua ad ebollizione e immergetevi i due mezzi gusci  per una ventina di minuti. In una padella a parte rosolate la polpa della melanzana tagliata a cubetti con uno spicchio di aglio(che a fine cottura toglierete) e sale ovviamente q.b. Lasciate cuocere per 20 minuti circa. Cotta la polpa, unitela ad una fuscella piccola di ricotta light e aggiungetevi un po’ di parmigiano grattugiato. Mischiate tutto e con il composto riempite i mezzi gusci, fate una spolverata di pangrattato, irrorate con un filo d’olio  e infornate a 160° per circa 30-40 minuti. Io le trovo davvero molto gustose. Buon appetito. Gae

RICETTA LIGHT MOUSSE AL LIMONE.


LIMONI

Rinunciare ai dolci per me è un gran sacrificio, ma l’importante nella vita è trovare sempre un escamotage! 🙂 E allora ecco la ricetta della mousse light al limone . Per preparare la mousse ho utilizzato dei limoni comprati ad Ischia. Come si vede nella foto sono enormi e vi assicuro che sono anche succosi e saporitissimi. Bellissimi da guardare e da gustare, proprio come i panorami che offre l’isola, i suoi paesaggi sembrano tante cartoline da custodire con gelosia. 

RICETTA: per prima cosa grattate la scorza di 3 limoni e premete il loro succo.  In una pentola sbattete 6 tuorli con 150 grammi di zucchero e uniteli al succo dei limoni, alla  scorza grattugiata e  a 4 cucchiai di acqua. Cuocete a bagnomaria per 5 minuti. Aggiungete 1 cucchiaio di maizena e cuocete per altri 5 minuti mescolando di continuo. Mentre il composto si raffredda, montate a neve gli albumi. Aggiungete la crema di limone al bianco montato e mescolateli delicatamente, dal basso verso l’alto. Versate la mousse nelle coppette e riponetele in freezer per almeno 1 ora. A me piace molto questa mousse, fatemi sapere se la provate o se avete altre gustose varianti! Gae.

Nb: la seguente foto di Ischia l’ho “presa” da  Google Immagini.

Isola di Ischia

Ischia

 

Ricetta light per cena: parmigiana di melanzane al forno


Immagine

E’ inutile dire che la Parmigiana originale è quella con le melanzane fritte, non potrei mai dimenticarlo visto che è il mio piatto preferito, ma questa settimana ho deciso di bandire i fritti 😦 E allora ho pensato per questa sera di preparare la parmigiana di melanzane al forno, certo il sapore è del tutto differente, ma io l’apprezzo lo stesso. La ricetta è semplice e non credo sia molto “grassa”. Per prima cosa lavate e tagliate a fette 3 melanzane che passerete in una terrina dove avete precedentemente  lavorato 3 uova con il sale. Dopo questa operazione, impanate le fette di melanzane e infornatele. Nel frattempo versate due cucchiai di salsa in una teglia da forno dove disporrete (senza lasciare nessuno spazio) le melanzane precedentemente cotte. Condite le melanzane (tra uno strato e l’altro) con formaggio grattugiato, pecorino, mozzarella e salsa. Sull’ultimo strato non aggiungete la mozzarella. Infornate a 160° per 15 minuti e mettetela fuori dal forno appena si è formata la crosta. Solo a scrivere la ricetta mi è venuta l’acquolina in bocca 🙂 Vado a preparare la cena! _Gae_