Street art: Etam Cru contro il grigiore delle periferie


etam-cru-prima-jpg

Etam Cru è il nome d’arte dei due giovani polacchi Betz e Sainer che con la loro street art sfidano il grigiore delle periferie delle città. I loro dipinti giganti e surrealisti dai colori fluo hanno in un primo momento conquistato la Polonia per poi diventare un vero fenomeno a livello internazionale. La street art contro il grigiore delle periferie, questo è il leitmotiv che lega le loro opere sparse per il mondo. Guarda  il video dei due giovani artisti all’opera. Che figata!

 

Andy Warhol: se fosse nato oggi…


Ieri sono stato alla mostra di Andy Warhol al Palazzo Cipolla di  Roma.Ve la consiglio vivamente, è molto bella!  Ispirato dall’arte “folle” di Warhol, mi sono divertito ad immaginare le sue opere in chiave moderna…c’è da divertirsi (?) 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

 

IL GIARDINO DEGLI ARANCI.


giardino-degli-aranci-1

Continuando   il tour virtuale per i luoghi meno conosciuti di Roma, è obbligatoria la tappa al  Giardino degli Aranci. Qualcuno di voi c’è mai stato? Nel caso potreste aggiungere altre informazioni o fotografie a quelle da me condivise! Il Giardino degli Aranci sorge sul Colle Aventino nel rione Ripa. Il vero nome del Parco è Savello, porta, quindi, il cognome della famiglia Savelli che lo eresse tra il 1285 e il 1287. Come si può intuire, il parco è detto anche Giardino degli Aranci per via delle numerose piante di aranci amari che caratterizzano i viali del parco.

Passeggiando tra i viali alberati del parco, oltre ad essere inebriati dal profumo  di questo ottimo frutto, è possibile godere di un panorama fantastico della città di Roma.

giardino-degli-aranci-2

giardino-degli-aranci-3

Come potete vedere nella foto, il viale principale del giardino è dedicato al grande Nino Manfredi, attore di origine ciociara, ma romano d’adozione. Grande Nino Manfredi!

giardino-degli-aranci-4

Il Giardino degli Aranci si trova a pochi passi dal Roseto Comunale di Roma. Gae

roseto0

BUON LUNEDI A TUTTI, E’ TUTTO OK!


lunedì

In generale il lunedì è la giornata della settimana che meno mi piace…chissà perchè! 🙂 Oggi, però, voglio provare a pensarla diversamente, vediamo cosa succede! Buon lunedì a tutti amici di blog e splendida giornata 🙂 Gae

RICETTA DOLCI: LA TORTA CON LE PALLE.



ricetta-torta

Cari amici, voglio condividere una  gustosissima ricetta letta sul blog di Chiara Maci e da me ribattezzata: la torta con le palle! 🙂  Prepararla è molto semplice: in una ciotola versate 175 grammi di zucchero, 2 uova, 160 g. di burro ammorbidito, 350 g. di farina e,  infine, una bustina di vanillina e una di lievito. Con l’impasto così ottenuto formate tante piccole palline e disponetene una metà in un tegame con carta da forno.

Adesso dovete preparare la crema di ricotta per farcirla: mescolate 300 g. di ricotta con 150 g. di zucchero e   100 g. di cioccolato fondente a pezzetti (io ho aggiunto anche una spolverata di cacao amaro in polvere) . Versate la crema di ricotta sulle palline precedentemente posizionate e ricoprite il tutto con il resto dell’impasto (sempre a palline).

Infornate a 180° per 45 minuti. Quando la torta sarà tiepida ricoprite con zucchero a velo o cacao in polvere. Credetemi la torta è veramente molto buona e l’effetto è fantastico! 🙂 Gae

IL CANE ED IL BAMBINO. E’ AMORE!


Vi consiglio questo fantastico video di questo dolcissimo bambino e il suo cane. Che tenerezza!

Bulldog puppy kissing the baby.

 

DIETRO I SOGNI CI SONO SACRIFICI CHE LA GENTE NON VEDE.


 

danza

“Dietro i sogni  ci sono sacrifici che la gente non vede”.Buon lunedì a tutti amici di blog 🙂 Oggi voglio iniziare la settimana con questa fotografia trovata su internet. Secondo me è  molto bella e veritiera!  Gae

VOGLIO VIVERE COSI…


sabbia

Natale 2013, addobbi speciali.


addobbi-di-natale

addobbi-di-natale

Come procedono gli addobbi di Natale a casa vostra? Io ho finito! La cosa che mi rattrista di più è che il periodo natalizio dura troppo poco 😦 Nella foto un dettaglio del mio albero di Natale. E voi come avete arredato casa? Mi piacerebbe vedere qualche foto 🙂

 

(Un)Perfect Day e la Vita di Adele.


Il weekend è purtroppo già passato e, oltre a portarsi troppo in fretta il tempo per rilassarsi, questo fine settimana nello specifico ha portato via un grande della musica: Lou Reed, il genio maledetto del rock. Grande Lou! Poi l’ora legale, un’ora in più per dormire alla quale avrei volentieri fatto a meno in cambio di un’ora di sole in più 🙂

Di positivo questo weekend c’è stato il bellissimo film visto ieri sera: La vita di Adele di Abdellatif Kechiche, vincitore della Palma d’Oro alla 66° Edizione del Festival di Cannes

Una storia d’amore tra la protagonista Adele (la bellissima Adèle Exarchopoulos,) e Emma (Lèa Seydoux), l’artista dai capelli blu. Una storia d’amore lesbo che lascia ben poco all’immaginazione e che offre molti spunti di riflessione. La storia lesbo passa in secondo piano, ci si concentra sulla storia dei personaggi, sulle problematiche della coppia, sul futuro, sui problemi legati alla società, sull’amore con la A maiuscola. Un modo diverso di trattare i rapporti omosessuali visti e rivisti ormai in molto film. Qualcuno di voi l’ha visto? Io ve lo consiglio vivamente!

 

Ricetta: tortino zucca e ricotta.


Approfittando di questa stagione in cui è facile trovare la zucca, condivido  con voi questa ottima ricetta: il tortino di zucca,  un secondo davvero semplice e gustoso. Da provare! 🙂

torta

La ricetta.  Pulite e tagliate a fette non molto spesse 1 kg di zucca e cuocetela al forno per 20/25  minuti a 200°. A cottura ultimata passate la zucca in un passa verdure e unite 300 g. di ricotta, 50 g. di parmigiano grattugiato, 60 g. di provola tagliata a dadini, sale & pepe ovviamente quanto basta! Mescolate il tutto. Adesso stendete in una teglia  250g di pasta brisèe, versate l’impasto di zucca e infornate a 180° per 30 minuti.

zucche

Sapevate che…  Ho scoperto, inoltre, che la zucca è un alimento ipocalorico in quanto  costituito dal 94% di acqua e che contiene una bassissima percentuale di lipidi e di proteine. Per questo è molto indicata per le diete dimagranti e per le persone diabetiche. Buono a sapersi dunque! Buon appetito 🙂

Anni ’80: vi ricordate i regoli?


La maggior parte dei lettori non li avrà mai usati e sicuramente nemmeno  immagina a cosa siano serviti 🙂 Io non solo li ho utilizzati alla scuola elementare per “imparare la matematica”, ma sono stati soprattutto degli utilissimi compagni di giochi…quante case ho costruito, quanti animali e quante forme strane…

Chi di voi ha utilizzato i regoli a scuola? 

regoli

#ricetta: zucca e salsiccia.


semi di zucca proprieta nutrizionaliQuesta ricetta l’ho trovata navigando in internet, l’ho provata e devo dire che è molto buona. Per questo la condivido con voi perchè oltre ad essere buona, è semplice da preparare e poi io adoro la zucca!  Ecco la ricetta: per prima cosa tagliate a dadini mezza zucca gialla e cuocetela in acqua salata. In una padella a parte fate rosolare uno scalogno e 150 g. di salsiccia “sbriciolata” (non intera). A metà cottura aggiungete un rametto di salvia e  sfumate con un bicchiere di vino bianco. Quando la zucca è cotta, scolatela e aggiungetela al sughetto di salsiccia e unitevi la pasta precedentemente preparata. Io di solito uso i rigatoni. Aggiungete 2 cucchiai di parmigiano grattugiato e fate saltare la pasta nel sugo per qualche minuto.  Vi consiglio di consumarla calda. Buon appetito!;)

Vi piace lo spot Tic Tac? Ecco il simpatico video dei ciak sbagliati.


Mi piace molto la pubblicità dei Tic Tac, l’animazione è fatta molto bene, i colori, i personaggi e soprattutto adoro la canzoncina cantata dal bravissimo Francesco Tricarico. Mi piace molto Tricarico perchè  a parte le canzoni più note ne ha scritte altre veramente molto belle. Navigando su youtube ho scoperto il video dei “Ciak sbagliati” dello spot.  Vi consiglio di darci un’occhiata, a me hanno fatto sorridere! 🙂