Ricette: cipolle caramellate per hamburger



hamburger

Ieri sera mi sono concesso un piccolo strappo alla regola:  ho mangiato un ottimo hamburger di manzo con cipolle caramellate ed insalata, una vera goduria! 🙂 Sono stato con alcuni amici presso l’ Hamburgeseria di San Lorenzo a Roma, un locale carino con delle ottime birre e del cibo di qualità! Se siete nei paraggi vi consiglio di farci un salto. (http://www.hamburgeseria-roma.com/). Continua a leggere

PASSEGGIANDO PER UNA ROMA INSOLITA TRA BOTTEGHE E BUONA CUCINA.



madonna_monti_fontana
Siete mai stati al Rione Monti a Roma? E’ un quartiere della città che adoro e, pur trovandosi in una zona molto centrale, è un quartiere frequentato maggiormente dai residenti e meno dai turisti. Soprattutto con la bella stagione la piazzetta Madonna dei Monti diventa il punto di ritrovo per molti giovani, un posto tranquillo dove sorseggiare una birra ghiacciata e scambiare due chiacchiere con gli amici.

Io ci vado spesso soprattutto in primavera e in autunno. Superata la piazzetta ci sono delle viuzze molto belle dove è possibile fare acquisti ‘poco commerciali’: si passa dalle botteghe di artigianato alle gallerie di arte moderna, dall’abbigliamento anni ’80 ai negozietti vintage. Vi consiglio via del Boschetto e via dei Serpenti.

Sono molto legato a questo quartiere perchè vi ho vissuto per qualche mese, un periodo che porterò per sempre nel mio cuore, una casa molto grande e accogliente condivisa con persone che spero facciano parte per sempre della mia vita 😉

rione-monti1

 Il rione è pieno di locali dove è possibile mangiare o semplicemente bere qualcosa. Ieri sera sono stato in uno dei posti che maggiormente apprezzo: l’ Antico Forno  ai Serpenti, in via dei Serpenti 122-123. Quando entro in questo antico forno mi sento a casa, forse per lo stile retrò riprodotto, del personale molto cortese, del  profumo degli ottimi biscotti che sfornano in continuazione…Una bella sorpresa è anche l’aperitivo, un abbondante buffet a base di prodotti da forno di propria produzione: tartine al salmone, pizza rustica con le verdure, pan brioche al prosciutto e formaggio, lasagna e tante altre delizie. Ottimi biscotti e torte al cioccolato per concludere la serata in dolcezza! Un’altra cosa molto interessante è che all’esterno del locale vi è una grande vetrata dove è possibile seguire i pasticcieri e i fornai all’opera.  Quando passo dinanzi a quella vetrina mi incanto come fossi un bimbo e, anche quando non previsto,  compro qualche prelibatezza da sgranocchiare passeggiando. Gae.

Antico Forno ai Serpenti, Rome

RICETTA PER IL WEEK-END: MAIONESE ALLA BIRRA. CIN CIN!



maionese-300x195

Oggi vi stupirò con una ricetta che leggendola vi farà storcere il naso ma gustandola, vi  farà innamorare: ricetta della maionese alla birra. Ecco come si prepara: montate 2 tuorli d’uovocon un pizzico di sale, versate a filo 250 ml di olio di semi continuando a mescolare con la frusta fin quando non sarà cremosa.Aggiungete, infine, il succo di mezzo limone e mescolate ancora un po’. Adesso in un pentolino versate 1 lattina di birra e lasciatela sobbollire a fuoco medio per 10 minuti. Quando si sarà raffreddata potrete mescolarla alla maionese. Provate a condire le patate o le verdure con questa salsina e poi fatemi sapere 🙂 A me piace così tanto che la mangio anche da sola! Gae

keep calm…


Keep calm, tomorrow is friday 🙂 Da mò vale!

keep-calm

Ricetta della maionese alla birra.


maionese-300x195

Oggi vi stupirò con una ricetta che leggendola vi farà storcere il naso ma gustandola, vi  farà innamorare: ricetta della maionese alla birra. Ecco come si prepara: montate 2 tuorli d’uovo con un pizzico di sale, versate a filo 250 ml di olio di semi continuando a mescolare con la frusta fin quando non sarà cremosa.Aggiungete, infine, il succo di mezzo limone e mescolate ancora un po’. Adesso in un pentolino versate 1 lattina di birra e lasciatela sobbollire a fuoco medio per 10 minuti. Quando si sarà raffreddata potrete mescolarla alla maionese. Provate a condire le patate o le verdure con questa salsina e poi fatemi sapere 🙂 A me piace così tanto che la mangio anche da sola!

Passeggiando per una Roma insolita tra botteghe e buona cucina.


madonna_monti_fontanaSiete mai stati al Rione Monti a Roma? E’ un quartiere della città che adoro e, pur trovandosi in una zona molto centrale, è un quartiere frequentato maggiormente dai residenti e meno dai turisti. Soprattutto con la bella stagione la piazzetta Madonna dei Monti diventa il punto di ritrovo per molti giovani, un posto tranquillo dove sorseggiare una birra ghiacciata e scambiare due chiacchiere con gli amici.

Io ci vado spesso soprattutto in primavera e in autunno. Superata la piazzetta ci sono delle viuzze molto belle dove è possibile fare acquisti ‘poco commerciali’: si passa dalle botteghe di artigianato alle gallerie di arte moderna, dall’abbigliamento anni ’80 ai negozietti vintage. Vi consiglio via del Boschetto e via dei Serpenti.

Sono molto legato a questo quartiere perchè vi ho vissuto per qualche mese, un periodo che porterò per sempre nel mio cuore, una casa molto grande e accogliente condivisa con persone che spero facciano parte per sempre della mia vita 😉

rione-monti1

 Il rione è pieno di locali dove è possibile mangiare o semplicemente bere qualcosa. Ieri sera sono stato in uno dei posti che maggiormente apprezzo: l’ Antico Forno  ai Serpenti, in via dei Serpenti 122-123. Quando entro in questo antico forno mi sento a casa, forse per lo stile retrò riprodotto, del personale molto cortese, del  profumo degli ottimi biscotti che sfornano in continuazione… Una bella sorpresa è anche l’aperitivo, un abbondante buffet a base di prodotti da forno di propria produzione: tartine al salmone, pizza rustica con le verdure, pan brioche al prosciutto e formaggio, lasagna e tante altre delizie. Ottimi biscotti e torte al cioccolato per concludere la serata in dolcezza! Un’altra cosa molto interessante è che all’esterno del locale vi è una grande vetrata dove è possibile seguire i pasticcieri e i fornai all’opera.  Quando passo dinanzi a quella vetrina mi incanto come fossi un bimbo e, anche quando non previsto,  compro qualche prelibatezza da sgranocchiare passeggiando. Gae.

Antico Forno ai Serpenti, Rome

Passeggiando per una Roma insolita…


ImmagineMi piace passeggiare per Roma, scoprire nuovi quartieri, imbattermi in nuove stradine e vivere ogni volta emozioni diverse. Ultimamente sono stato in Piazza Sempione – nel quartiere di Montesacro – e dopo aver trascorso il pomeriggio nel vicino parco, ho percorso viale Gottardo, una strada  piena di verde con case molto carine, basse e nella maggior parte delle volte con giardino annesso. Ho pensato che mi trasferirei molto volentieri lì. Non ti sembra di essere a Roma, sembra uno di quei quartieri di “paese” dove conosci tutti: il fruttivendolo, il fornaio, il giornalaio… Mentre la mia mente viaggiava (nel frattempo vivevo già lì, in una accogliente casa con giardino e con un cane) ho notato un locale molto carino e considerando che era quasi orario di cena mi sono avvicinato. Mimetizzato tra le caratteristiche case di cui ho scritto prima, ho scoperto il Comò Bistrot, un locale vintage  con arredamento tipico anni ’50. Al centro del locale vi è  un grande comò (mi ha ricordato quello di casa di mia nonna) dove offrono un ottimo aperitivo biologico, ottime pietanze genuine  servite da personale molto disponibile e alla mano, in perfetto stile con la gente che frequenta il locale. La cosa molto carina è che puoi consumare l’aperitivo direttamente “fuori al balcone” o lungo il marciapiede appena scese le scale. Ti sembra di essere a casa.  Se vi capita di passare in zona, vi consiglio di fare un salto, anzi, anche di andarci appositamente, non ve ne pentirete! Ovviamente dovete apprezzare il cibo genuino e  la tranquillità a dispetto del caos e del tunz tunz di cui Roma è piena!:)  Gae_