Buone feste cari amici


Noi siamo pronti…BUONE FESTE A TUTTI da Salequantobasta 🙂

buone-feste

Ricette: Involtini Primavera fatti in casa.


Ragazzi avete mai provato a preparare i famosi Involtini Primavera Cinesi? Io sì, seguendo la ricetta di Gianni Catani  e posso assicurarvi che il risultato è strepitoso 🙂 C’è da premettere che a me la cucina cinese piace molto, anche se quella italiana non ha rivali ovviamente! 🙂

Dopo gli involtini primavera, il mio prossimo obiettivo saranno i ravioli al vapore e dulcis in fundo…il gelato fritto. Giusto per mantenersi in forma! A voi piace la cucina cinese? 

Il caffè del giovedì


Buongiorno amici, l’unica cosa bella del giovedì è che è il giorno prima del venerdì! 🙂 Buon caffè e felice giornata a tutti ❤

caffè-giovedì

Ecco come mantenersi in forma prima del Natale…


Il Natale quando arriva arriva ok, ma il vero problema non sono tanto i pranzi dei giorni festivi, ma le cene di lavoro, gli aperitivi con gli amici e i panettoni consumati già da 10 giorni prima del 24 🙂

Ecco allora un rimedio per mantenersi in forma ed evitare di iniziare il nuovo anno rotolando. Attenti però, che si può rotolare anche prima!! ahahahah.

Dolci in microonde: le meringhe in 2 minuti


Buongiorno ragazzi, oggi vi propongo una ricetta semplicissima che soddisfa ogni voglia improvvisa di dolce: le meringhe in 2 minuti.  Prepararle è semplicissimo, occorrono solo 300 g. di zucchero a velo e un albume d’uovo.

Preparazione: mescolate lo zucchero all’albume e lavoratelo fino a quando sarĂ  modellabile. Create dei dischetti e poneteli nel microonde per soli 2 minuti. Ecco le meringhe pronte! 🙂 Un gioco da ragazzi, no? 

Ecco il tutto spiegato in un video che ho trovato su youtube!

Ricette tipiche: la Gricia


gricia.

Buongiorno ragazzi e buon lunedì! Oggi voglio condividere un’ottima ricetta tipica del Lazio: LA PASTA ALLA GRICIA. La Gricia è la versione bianca della pasta all’amatriciana, per me è un piatto gustosissimo e di semplice realizzazione. Provate per credere 🙂

Preparazione: innanzitutto scaldate in una padella dell’ olio extravergine di oliva e aggiungete 250 g. di  guanciale di amatrice tagliato a listarelle (3 cm). Lasciate cuocere per qualche minuto, fin quando il guanciale non sarĂ  croccante e il grasso si sarĂ  completamente sciolto. In alternativa potete utilizzare della pancetta affumicata.
Adesso scaldate gli spaghetti per 4 persone e prima di scolarli (al dente), trattenete un bicchiere di acqua di cottura.
Versate gli spaghetti nella padella col guanciale. aggiungete un po’ alla volta  il pepe e 150 g. di  pecorino romano versando poco alla volta l’acqua messa da parte per amalgamare il tutto.
Servite gli spaghetti appena impattati, vi consiglio di aggiungere ancora una spolverata di pecorino e di pepe.
Che ne pensate?