FINALMENTE STARBUCKS ANCHE IN ITALIA.


starbucks

Che il caffè italiano sia il migliore nessuno lo mette in dubbio e che sia lungo, corto, macchiato o schiumato poco importa, a me piace in tutti i modi 🙂 Non vi nascondo, però,  che sono rimasto molto contento quando ho letto che in Italia aprirà Starbucks, la grande catena americana che oltre al caffè e al cappuccino offre dei biscotti e delle torte veramente deliziose. Poi mi ricorda tutti i viaggi che ho fatto in giro per l’Europa con i miei amici dove la sosta a Starbucks è sempre stata obbligatoria! 🙂 Di sicuro aprirà a Roma e a Milano. Ci siete mai stati? GAE

starbucks-muffin

starbucks-italia

starbucks-italia

35 pensieri su “FINALMENTE STARBUCKS ANCHE IN ITALIA.

  1. kikkakonekka ha detto:

    Mai stato, nemmeno nei miei viaggi all’estero, probabilmente perché non sono un bevitore di caffé.
    Però, se mi dici che ci sono anche i dolcetti….

    In che città aprono?

    Ciao

    Kikkakonekka

  2. mchan84 ha detto:

    Ma sul serio??? No, perché è da tipo un paio di anni che gira la voce che dovrebbe aprire a Milano e Roma, ma poi non se n’è più fatto nulla per motivi di lobby dei baristi. Perché, sì, le lobby esistono anche qui da noi. Che poi non penso proprio che ci sia tutta questa concorrenza. Prima di tutto il caffè non è come il nostro, secondo poi i prezzi sono nettamente più alti. Però è anche vero che attirerebbe praticamente la maggior parte dei turisti che a quel tipo di caffè annacquato sono abituati. Non ci credo finché non lo vedo con i miei stessi occhi.
    Mchan
    Ps: nel frattempo su via del Corso un “nostro” bar si è attrezzato nel fare caffè americano da portar via stile Starbucks.

  3. marilenainthekichen ha detto:

    Siiii!!! Ci sono stata ad Istanbul, in Turchia c’è ovunque!Queste catene sono MOLTO apprezzate. Sono d’accordo con te, senza nulla togliere alle ns sante ed uniche prelibatezze, questo posto regala un senso di internazionalita’, e poi quei salottini con le luci soffuse, invitano ad una lettura accompagnata da un caffèlatte al caramello:-):-)iper goloso e pazzesco!! Lo aspetterò Torino!! Ciaoooo

  4. makeupraimbow ha detto:

    in tutti i posti nei quali faccio un viaggio c’è una mia visita da Starbucks…e in ogni Starbucks compro una tazza city per la mia collezione…adoro Starbucks…e non posso non andarci ogni volta che posso…se apre a Milano sarò felice…ma sarà vero stavolta?:-) IO LO SPERO!

  5. lavitadicri ha detto:

    Speriamo che sia per davvero…a me non dispiace.. sicuro renderà più cosmopolita il nostro Paese, che ha da insegnare al mondo intero come si prepara un buon caffé ma che purtroppo se lo tiene un troppo per sé!

  6. 21 ha detto:

    Le colazioni da starbucks non mi dispiacciono, anche perché offrono una novità rispetto al classico “cornetto alla nutella” che ha rotto il cazzo a intere generazioni. Ma il caffè è e resterà acqua sporca, anche se ci fanno i ghirigori sopra.

  7. ombradiunsorriso ha detto:

    all’estero l’ho frequentato spesso (a parte che in determinati momenti della giornata ci sta bene anche un caffè lungo), ma il bello è che quasi tutti sono dotati di wi-fi gratuito 🙂 molto comodo…

  8. Dottor Jim ha detto:

    Starbucks Coffee di Dublino, Aprile dell’anno scorso. Pessima esperienza. Io e la mia ex (allora stavamo ancora insieme) siamo andati di mattina a provare a fare colazione lì e ne siamo usciti che stavamo malissimo dopo aver bevuto quel bibitone che loro hanno il coraggio di chiamare caffè e mangiato due dolcetti. Praticamente siamo stati tutto il giorno chiusi in albergo a mal di pancia e vomiti. Ci abbiamo fatto la croce sopra da allora.

    Ben venga per chi piace ma io il caffè me lo faccio a casa 🙂

      • Dottor Jim ha detto:

        Bellissima 🙂 Spero di ritornarci un giorno per la festa di S. Patrizio.

        Sì sarà stato un caso, ma dato che era la prima volta che andavamo da Starbucks non è che sia andata proprio bene 🙂 Comunque niente Guinness dato che la birra non mi piace molto in generale 😉

  9. princhipi ha detto:

    Mah non lo so! Bisogna proprio copiare/implementare tutte le americanate che arrivano da oltre oceano? Io boicotto Starbucks per diversi motivi,il motivo principale sono i prezzi. Qui in Svizzera cosa un caffé in un bicchiere di cartone qualcosa come € 6.40 o giè di li. Ma siamo matti!! Sarà che i dolci sono buoni ma anche quelli cari come il fuoco e hanno solo un sacco di zuccheri e grassi. Quanto costa un caffé in Germania o in UK? sicuramente meno di quello che si paga in USA. Non sono disposta a finanziare una americanata che ti da solo un buon feeling ma ti riempe di zuccheri e grassi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...