Ricetta povera e gustosa.


pane-altamura

Ecco un’ idea pratica (che di più non si può) per una cena gustosa e sbrigativa: pane, burro e acciughe. Affettate e tostate qualche fetta di pane . Spalmate un po’ di burro a temperatura ambiente e mettetevi sopra 2-3 alici. Io utilizzo il pane di Altamura perchè  adoro la sua crosta croccante rispetto al suo interno così morbido e delicato. Il pane di Altamura è a marchio DOP ed è cotto nei tradizionali forni in pietra o a legna. Per fortuna a Roma riesco a reperirlo tranquillamente.  Non sottovalutate questa ricetta, provare per credere! 🙂

INTERACTIVE SONG! LIKE A ROLLING STONE BY BOB DYLAN.


http://www.bobdylan.com/us/home

Nel 1965 Bob Dylan pubblica Like a Rolling Stone, “la più bella canzone di tutti i tempi” che non fu mai accompagnata da un video. Oggi, grazie ad una rivoluzionaria tecnologia si può fruire del video in maniera interattiva. Al PLAY si può scegliere fra 16 differenti canali tv presenti all’interno del video. Indipendentemente dal canale scelto gli attori o i presentatori citano le frasi della canzone, in perfetto sinch, mentre il programma va avanti. Uno dei brani più rivoluzionari di sempre che continua a rivoluzionare il mondo della musica e il modo di raccontare le storie nei video musicali.

Vi lascio il link al sito dove poter “gustare” il brano.

Lolla

Oggi è un giorno speciale.


Oggi è la Giornata mondiale per i diritti dell’infanzia e allora ho pensato di condividere questa bellissima canzone di ElisaA modo tuo” tratta dal suo ultimo album “L’anima vola”. Il testo è stato scritto da Luciano Ligabue ed è dedicato a sua figlia Linda. “A modo tuo” racconta, in maniera dolcissima, del  rapporto tra una madre ed il proprio figlio. Io la trovo veramente bella e commovente! Un abbraccio a tutti i bambini in questa giornata speciale ❤

Elisa+feat+Ligabue

Testo: A MODO TUO

Sarà difficile
Diventar grande
Prima che lo diventi anche tu
Tu che farai tutte quelle domande
E io fingerò di saperne di più
Sarà difficile
Ma sarà come deve essere
Metterò via i giochi
Proverò a crescere
Sarà difficile
Chiederti scusa
Per un mondo che è quel che è
Io nel mio piccolo
Tento qualcosa
Ma cambiarlo è difficile
Sarà difficile
Dire tanti auguri a te
A ogni compleanno
Vai un po’ più via da me
A modo tuo
Andrai a modo tuo
Camminerai e cadrai, ti alzerai sempre a modo tuo
A modo tuo
Vedrai a modo tuo
Dondolerai, salterai, cambierai
Sempre a modo tuo
Sarà difficile vederti da dietro
Sulla strada che imboccherai
Tutti i semafori
Tutti i divieti
E le code che eviterai
Sarà difficile
Mentre piano ti allontanerai
A cercar da sola quella che sarai
A modo tuo
Andrai a modo tuo
Camminerai e cadrai, ti alzerai
Sempre a modo tuo
A modo tuo
Vedrai a modo tuo
Dondolerai, salterai, cambierai
Sempre a modo tuo
Sarà difficile
Lasciarti al mondo
E tenere un pezzetto per me
E nel bel mezzo del tuo girotondo
Non poterti proteggere
Sarà difficile
Ma sarà fin troppo semplice
Mentre tu ti giri
E continui a ridere
A modo tuo
Andrai a modo tuo
Camminerai e cadrai, ti alzerai
Sempre a modo tuo
A modo tuo
Vedrai a modo tuo
Dondolerai, salterai, cambierai
Sempre a modo tuo.

Non può piovere per sempre :(


Oggi un caffè al SOLE per tutti, ma un raggio in particolare lo dedico a tutte quelle persone coinvolte nel disastro dell’alluvione, per non perdere MAI  la speranza… 😦

caffe-sole