Il pranzo degli sfigati.


Condivido questa immagine con chi come me è in ufficio e sogna una  tavola apparecchiata, un gustoso primo, un caldo secondo, frutta, dolce e caffè!  Cosa prevede il vostro “pranzo d’asporto”? Io una triste e fredda insalata col tonno e 60 g di pane integrale.

keep-calm-lunch-bag

15 pensieri su “Il pranzo degli sfigati.

  1. Mariko ha detto:

    Dopo un’insalatissima riomare che mi ha stuzzicato un dente, sogno pranzi immensi stile romani stesi su triclini… che tristezza, devo stare con questa scatoletta fino a cena 😦

  2. NonnaSo ha detto:

    chi ha il pane non ha i denti.. chi ha l’ufficio non ha il pranzo a casa…chi è costretto a casa pranza (gramo) ma sogna un ufficio… c’est la vie 😉

  3. magicamente73 ha detto:

    Io rimpiango quando potevo pranzare in ufficio e portarmi gli avanzi da casa! Ora sono obbligata al bar tutti i giorni.
    Risultato: 5 kg in più e il sabato sera non voglio più uscire di casa!

  4. Blutriskell ha detto:

    Io non considero l’insalata col tonno e 60 g di pane integrale “triste” ma una scelta consapevole e sana. Proprio oggi è stato il mio pranzo in osteria. Con 20 g di pane in meno e senza il caffè, che fa male 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...