Ricetta light per cena: parmigiana di melanzane al forno


Immagine

E’ inutile dire che la Parmigiana originale è quella con le melanzane fritte, non potrei mai dimenticarlo visto che è il mio piatto preferito, ma questa settimana ho deciso di bandire i fritti 😦 E allora ho pensato per questa sera di preparare la parmigiana di melanzane al forno, certo il sapore è del tutto differente, ma io l’apprezzo lo stesso. La ricetta è semplice e non credo sia molto “grassa”. Per prima cosa lavate e tagliate a fette 3 melanzane che passerete in una terrina dove avete precedentemente  lavorato 3 uova con il sale. Dopo questa operazione, impanate le fette di melanzane e infornatele. Nel frattempo versate due cucchiai di salsa in una teglia da forno dove disporrete (senza lasciare nessuno spazio) le melanzane precedentemente cotte. Condite le melanzane (tra uno strato e l’altro) con formaggio grattugiato, pecorino, mozzarella e salsa. Sull’ultimo strato non aggiungete la mozzarella. Infornate a 160° per 15 minuti e mettetela fuori dal forno appena si è formata la crosta. Solo a scrivere la ricetta mi è venuta l’acquolina in bocca 🙂 Vado a preparare la cena! _Gae_

Ricetta del salame di cioccolato bianco.


Immagine

Sono un cioccolato dipendente e che sia bianco, nero, extra-fondente, al latte o aromatizzato poco importa! Ricordo che quando ero piccolo, mentre gli altri bambini non vedevano l’ora di scartare le uova di pasqua per la sorpresa, io non vedevo l’ora di scartare le uova per il cioccolato 🙂 Infatti non mi importava nulla della sorpresa che spesso “barattavo” con i miei coetanei per un pezzo di cioccolato. Un caso grave credo! 🙂 Anche da grande diciamo che la passione è rimasta intatta, pertanto vi scrivo una ricetta per preparare un ottimo dolce: il salame di cioccolata bianco. Un’ottima variante a quello nero che in molti già conosciamo. Prepararlo è molto semplice: sbattete  2  uova con 100 grammi di  zucchero, unite  150 grammi di burro e amalgamateli fino ad ottenere una crema spumosa. Aggiungete al composto 100 grammi di cioccolato bianco sciolto precedentemente a bagnomaria. Spezzettate 200 grammi di biscotti secchi (io uso gli oro saiwa) e aggiungeteli alla crema. Versate il tutto su una carta d’alluminio dando la forma di un salame e conservate in freezer per qualche ora fin quando avrà preso la consistenza desiderata. Tagliatelo a fette e… buon appetito! _Gae_

Il polpo arricciato sullo scoglio di Bari. Il video


Come promesso, ecco il video di cui vi parlavo, l’ho trovato su youtube e spiega chiaramente come si “arriccia il polpo” sullo scoglio. Buona visione 🙂  _Gae_

 

Puccia con polpo di scoglio arrosto cotto in forno a legna.


ImmagineQuesta foto è stata scattata a Santo Spirito, una piccola località balneare in provincia di Bari, in Puglia, la mia terra. Come si evince dall’immagine, il menù del giorno prevede “Puccia con polpo di scoglio arrosto cotto in forno a legna” un mix perfetto tra i sapori salentini e quelli del barese. Per chi non avesse avuto la fortuna di assaporarla, la puccia è un particolare tipo di pane di semola  tipico del salento e della zona del tarantino e si può farcire, a seconda dei propri gusti, con tonno, pomodori sott’olio, capperi, provolone, acciuga, insalata russa, melanzane, peperoni  e chi più ne ha più ne metta 🙂 Nella foto si è optato per del polpo di scoglio cotto in forno a legna. Il polpo  è una pietanza tipica della tradizione barese, c’è una vera e propria cultura legata all’arte di “arricciare il polpo” appena pescato. Un giorno posterò un video, è troppo bella come cosa 🙂 Adesso scappo…vado a mangiare!:) _Gae_